Provincia Pesaro e Urbino
Altitudine 580 m.s.l.m.
Abitanti 1234
Tipologia proprietà In comodato d'uso
Superficie 3800 mq
Stato del borgo Sufficiente

Dettagli

Nucleo fortificato di origine medioevale, si sviluppa intorno a una unica strada al centro della quale si erge una torre di avvistamento e difesa, realizzata per la difesa di Pieve d'Ico, luogo dove successivamente venne costruita Mercatello sul Metauro.
Venute meno le funzioni militari, il luogo divenne un villaggio agricolo pastorale abitato da piccoli proprietari terrieri, mezzadri, boscaioli e carbonai.
Tra il '700 e l'800, l'incasato, interamente in calcare e arenaria, si ingrandì e tutte le abitazioni furono ristrutturate, sostituendo la scala esterna con quella interna e le case furono unite da stanze pensili su volta.
A Castello della Pieve è vigente un Piano Particolareggiato.

       INFORMAZIONI
  • Giacitura: crinale
  • Uso suolo: seminativo
  • Funzione del borgo: sede di potere militare
  • Epoca di fondazione: medievale
  • Numero abitanti: 4
  • Percentuale abbandono: 0%
  • Contesto ambientale: collinare
  • Caratterizzazione: contesto paesaggistico/ambientale

       SERVIZI
  • Stazione ferroviaria: 76 Km
  • Fermata autobus: 3 Km
  • Superstrada: 40 Km
  • Sede comunale: 3 Km
  • Sede provinciale: 71 Km
  • Autostrada: 73 Km
  • Rete Elettrica: bassa tensione - aerea
  • Trasformazione Elettrica: trasformatori aerei - su pali singoli
  • Rete Pubblica Illuminazione: interna al borgo
  • Rete Telefonia Fissa: aerea
  • Rete Telefonia Mobile: copertura telefonica
  • Rete Idrica: potabile
  • Rete Fognaria: mista
  • Depurazione Acque Reflue: esterno alborgo
  • Raccolta Rifiuti: indifferenziataRete Stradale: strada comunale

Edifici ed elementi

  • Abitazione
  • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Torre

Fotografie

< >
(GAL) Colli Esini S. Vicino S.r.l. _ Piazza Baldini, 1 - 62021 Apiro (MC) _ P.IVA 01119560439