Provincia Pesaro e Urbino
Altitudine 321 m.s.l.m.
Abitanti 0
Tipologia proprietà In comodato d'uso
Superficie 4000 mq
Stato del borgo Buono

Area Investitori

  • Palazzo Gentili-Belli

Dettagli

Il complesso si compone di due elementi principali: da un lato c’è la residenza gentilizia dell'800, che contempla anche la presenza di stalle e cantine, dall’altro c’è l’imponente volume della filanda e una bigattiera.
L’insieme si sviluppa su 5 livelli, per circa 4.000 mq totali, al centro di un ampio parco che ha una superficie di circa 6.000 mq. Disabitato da circa 20 anni, il complesso è di proprietà pubblica.
Sia nella parte gentilizia che in quella di archeologia industriale, il complesso edilizio appare pregevole e presenta notevoli elementi di forza rispetto alle possibilità di valorizzazione.
La notevole consistenza volumetrica si presta allo sviluppo di attività esigenti in termini spaziali, mentre la bellezza del complesso e la gradevolezza del contesto, in cui è possibile immaginare lo sviluppo di una vasta gamma di attività collaterali e legate al tempo libero, rende praticabile l’ipotesi di una rifunzionalizzazione che, rispettando la connotazione originaria del complesso, si proponga di associare la residenza ad attività di tipo laboratoriale, in campo produttivo, manifatturiero o di ricerca. Infatti, oltre a vantare una facile accessibilità e una a collocazione territoriale da cui sono facilmente accessibili risorse turistiche di primo piano (quali la costa, Urbino, San Marino, ecc.), sono notevoli le possibili sinergie con le risorse del contesto di prossimità.
Appare molto concreta e auspicabile l’eventualità di un inserimento del complesso all'interno del parco fluviale, attrezzato con un percorso che assicura tra l’altro il collegamento con la vicina area archeologica, mentre sarebbe da realizzare il collegamento con uno stabilimento termale posto nelle vicinanze. In breve la possibilità da perseguire è che questo luogo riesca ad attrarre lavoro intellettuale, di ricerca e artigianale, a partire dalla connessione con le risorse del contesto locale e, viceversa, con importanti ricadute sulla stessa attrattività e sviluppo di tale contesto.

Disponibile lo studio di fattibilità effettuato per il Palazzo Gentili-Belli - Comune di Macerata Feltria (PU).

Fotografie

< >
(GAL) Colli Esini S. Vicino S.r.l. _ Piazza Baldini, 1 - 62021 Apiro (MC) _ P.IVA 01119560439